Jessie 3000 km per ritornare a casa

jessie,gatto,ungarra,berry springs

I coniugi Andre e Sheree Gale decidono nel 2010 di trasferisi per lavoro da Ungarra, nel South Australia, a Berry Springs, vicino Darwin nel Northern Nerritory. Viste le grandi distanze australiane, un “piccolo trasloco” di circa 3000 km, con un deserto nel mezzo.

I due avevano nella loro casa di Ungarra tre gatti, ma avevano deciso di portare con loro solo Jessie, gli altri due erano più randagi e i signori Gale pensavano non avrebbero retto al cambio di abitudini. Avevano quindi preso accordi con i nuovi proprietari a cui avevano venduto l’abitazione, perché se ne prendessero cura.

Al suo arrivo nella nuova casa, per un paio di settimane Jessie sembrava aver reagito bene, poi d’improvviso la scomparsa.

E, più di un anno dopo, a Maggio 2011, Jassie d’improssivo appare nella vecchia casa di Ungarra.

Troy e Jenn Humby, i nuovi proprietari, l’hanno notata giocare insieme agli altri due gatti, e la cosa gli è sembrata strana “Ho pensato che un gatto randagio non l’avrebbe mai fatto” racconta la signora Humby.

“Così ho fatto una foto e l’ho mandata a Sheree, e lei mi ha detto che le sembrava proprio Jessie”.

I sognori Gale non si spiegano come abbia potuto percorrere quella strada, tanto più che a Jessie proprio non piaceva entrare nelle auto, ma evidentemente qualche stratagemma per tornare a quello che considerava la sua “casa” e i suoi amici gatti, la micia deve averlo trovato!

Ora Jessie, con l’accordo di tutti, è rimasta a Ungarra, nel “suo mondo”, e i signori Humby sono ben felici di occuparsi anche di lei.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Fonte e foto : News Australia – Nella foto : Jessie

Jessie 3000 km per ritornare a casaultima modifica: 2012-01-25T13:30:00+00:00da ilmiogattoe
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento